FA28 - Cosa dice la norma di coesistenza dei cavi, chiamata CEI UNEL 36762?

Fatto salvo quanto indicato nella norma CEI 64-8 (impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1,0KV a.c. o 1,5 KV d.c.), la nuova CEI UNEL 36762 stabilisce le caratteristiche di isolamento che devono essere rispettate, affinchè i cavi di segnale in classe 0 (tensione nominale <=120 d.c.)  e cavi elettrici in classe 1 (tensione nominale = 0,6/1 KV a.c.) possano essere posati insieme senza particolari accorgimenti, quali ad es. tenerli separati fra loro, cosa comunque preferibile, laddove possibile. La nuova normativa stabilisce che, qualora il cavo in classe 0 sia rivestito con una guaina di 0,5 mm di spessore minimo, allora è una garanzia sufficiente per essere posato con un conduttore elettrico con tensione nominale verso terra <=400 V a.c. (U.o). Il cavo che soddisfi questo requisito dovrà essere marcato con la sigla C-4 (Uo=400V).

La prova, che interessa questa norma tecnica, viene eseguita applicando una tensione di 2KV a.c. fra l'esterno del cavo ,immerso in acqua, e il primo conduttore presente sotto la guaina. Nel caso di cavo coassiale, il primo conduttore sotto la guaina è la treccia del cavo stesso.